Earnings Call Q3 Telecom Italia:

Nella Earnings Call Q3 Marco Patuano porta un simpatico minus dei ricavi totali e dei servizi anno su anno e ovviamente mette il cappello sulla conversione delle azioni di risparmio Telecom Italia.

Ma c’è una cosa che fa spuzzare Goldman Sachs: l’EBITDA 2016 non tiene conto della litigation.

Sul Brasile Patuano nega di aver ricevuto offerte dirette, altrimenti le avrebbe presentante.

Su Metroweb si limita a dire che è irrilevante il loro investimento.

Sul cablaggio delle case il problema sono i borghi storici.

Tappeto rosso sotto i piedi di Cristoforo Morandini, presente, presentato ma non coinvolto.

Bel botta e risposta con Nomura sulla vendita degli smarphone 4G che da margini senza troppi sussidi.

Credit Suisse gli chiede dell’equivalence sul wholesale: Patuano risponde che costerà tempo (+1Y) e denaro.

Patuano dichiara chiusa la controversia con Fastweb ma l’accordo resta confidenziale.

Questa voce è stata pubblicata in Interviste, articoli e dichiarazioni, TelcoTalk, Telecomunicazioni e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.