Enel Open Fiber: operatore di lungo periodo o investitore finanziario?

Enel Open Fiber: operatore di lungo periodo o investitore finanziario?
Il pericolo piu’ grande è il massacro del mercato wholesale
Di Dario Denni

Enel Open Fiber è un esperimento di politica industriale intentato dal Governo in collaborazione con un partner privilegiato come Enel per la stesura della fibra ottica non solo nelle aree a fallimento di mercato, ma anche nelle aree piu’ ricche dove si verifica una concorrenza tra operatori infrastrutturati.

Molto spesso il focus è centralizzato sull’aspetto del risparmio che Enel Open Fiber potrebbe avere nella stesura della fibra ottica per via della sostituzione dei contatori, rispetto a un qualunque altro operatore – pure impegnato nello stesso business – che però è appesantito da una struttura di costi irrecuperabili legati ai lavori di scavo e senza il privilegio di poter godere di sinergie con settori economici attigui, come ad esempio quello elettrico.

LEGGI L’ARTICOLO INTEGRALE SU KEY4BIZ

28 apr 2016,
I commenti sono chiusi