Dichiarazione di Gianfranco Fini su candidature Rosa in AGCOM (ANSA)

AUTHORITY: FINI, SU CANDIDATURE AGCOM SERVE MODIFICA LEGGE
TRASPARENZA E PRESENZA GENERE QUESTIONI INELUDIBILI

(ANSA) – ROMA, 5 GIU – ”E’ essenziale una modifica della legge che stabilisca requisiti e modalita’ delle candidature all’Agcom. Mi auguro, in un momento di crisi della politica, che maturi la consapevolezza che alcune questioni riguardanti la trasparenza delle decisioni relative alla professionalita’ dei candidati e alla presenza di genere non possano continuare ad essere eluse”. E’ l’auspicio espresso dal Presidente della Camera, Gianfranco Fini, incontrando una delegazione del gruppo pro-quote rosa all’Authority per le comunicazioni.(SEGUE).

AUTHORITY: FINI, SU CANDIDATURE AGCOM SERVE MODIFICA LEGGE (2)

(ANSA) – ROMA, 5 GIU – La delegazione ricevuta dal Presidente della Camera era composta da Flavia Marzano, docente di tecnologia per l’amministrazione digitale alla Sapienza di Roma e presidente degli Stati Generali dell’Innovazione; Giulia Aranguena, avvocato esperto in diritto dei nuovi media; Dario Denni, esperto di affari regolamentari e istituzionali che si occupa di web dalla parte degli Internet provider, promotore del gruppo ‘Quote rosa in Agcom’, nato su Facebook qualche settimana fa, che ha raccolto all’incirca dieci candidature. (ANSA).