Lo sfogo di Luciano Benetton

“ci stanno trattando peggio di una cameriera. Chi caccia una domestica da casa è obbligato a darle 15 giorni di preavviso. A noi che per mezzo secolo abbiamo contribuito al boom economico dell’Italia, intimano di cedere i nostri beni entro una settimana. Non possiamo di essere trattati come ladri, dopo aver distribuito tanta ricchezza e tanta cultura, non solo economica”.